Archivi tag: subsonica

Piazza Amore

Quando tu volevi restare bambina, io avevo fretta di diventare grande.
Quando tu sei diventata grande, io ho deciso che preferivo rimanere bambino.
Ci siamo incontrati a metà strada, all’incrocio dei nostri opposti cambiamenti.
Incrocio meraviglioso, lo chiamano l’incrocio di Piazza Amore.
Ma arrivavamo da strade diverse, e per strade diverse ce ne siamo andati.

 
" Strade che si lasciano guidare forte 
Poche parole piogge calde e buio 
Tergicristalli e curve da drizzare 
Strade che si lasciano dimenticare "

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , ,

Subsonica – Preso Blu

« Ma sai dirmi dove sei?
Se ti chiedo dove sei,
ti nascondi, dove sei?

Il vuoto delle tue certezze tra le tue pareti, che ora inchiodano il silenzio tra noi due disordine interiore, ma ordine nel paese, prigioni, tribunali, cellulari o forse chiese.    Paura della morte, paura della vita, paura che la vita sfuggendo tra le dita, paura che diversa sarebbe anche possibile, paura del diverso, paura del possibile.

Perché non ci provi ad arrenderti? »

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,